Lavaggio scale mobili

i nostri servizi


In Italia sono presenti un gran numero di scale mobili (più di 10.000) che trasportano oltre trecento milioni di passeggeri all’anno. L’utilizzo prolungato ed il continuo movimento delle scale mobili rendono la pulizia necessaria nel tempo.

La nostra soluzione di pulizia può aiutarti ad avere la scala mobile o il marciapiede mobile puliti esattamente come desideri.

Il lavaggio e la pulizia di una scala mobile può sembrare un compito molto scoraggiante, ma grazie al nostro personale altamente qualificato, macchine all’avanguardia e con idonei detergenti, la nostra società è in grado di offrire un servizio veloce e professionale. La differenza rispetto ai comuni metodi utilizzati è evidente, in quanto la pulizia viene effettuata sia sulla parte calpestabile che sulla parte frontale di ogni singolo gradino.

Perché pulire la scala mobile:

  1. CORROSIONE: Se una scala mobile non viene pulita con regolarità, lo sporco, il grasso ed i residui di olio vanno a rovinare irrimediabilmente l’alluminio dei gradini causando così un danno economico maggiore rispetto alla pulizia straordinaria.
  2. SICUREZZA: Oltre all’aspetto estetico, la pulizia è molto importante per evitare incidenti dovuti a residui di grasso o olio.
  3. IMPATTO VISIVO: Nell’attuale contesto economico molto competitivo ogni azienda deve presentare alti standard qualitativi e professionali. Un ambiente piacevole, pulito e salubre svolge un ruolo chiave nell’attirare i clienti e costruire la fiducia. Una scala sporca e macchiata darà inevitabilmente un’impressione negativa della propria azienda.

Offriamo un servizio specializzato, eco compatibile, di lavaggio scale mobili e rampe mobili in fiere, hotel, centri commerciali, stazioni e aeroporti, in orario diurno e notturno e nei giorni feriali e festivi, al fine di rispondere alle esigenze dei nostri clienti.

Questo sito utilizza cookies. Per saperne di più: Privacy Policy

Utilizzando questo sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Per revocare il consenso è sufficiente cancellare i cookies di dominio dal browser